Identità e Salute

In questa linea di ricerca vengono affrontati macro-temi relativi all’identità e al cambiamento in un’ottica di benessere e salute, sia da un punto di vista teorico che clinico: a) disagi corporei e alimentari nella prospettiva del sé dialogico e interazionista, con particolare attenzione al processo di costruzione e negoziazione dei significati in psicoterapia; b) sfide e risorse in contesti psicosociali critici e in cambiamento, con particolare riferimento alla costruzione professionale e al life design, riduzione delle barriere e promozione di azioni e supporti a vantaggio dell’inclusione; c) rappresentazioni e percezioni sociali in situazioni di vulnerabilità quali disabilità, malattia, fine-vita, sofferenza psichica, identità corporea/di genere e sue trasformazioni nel ciclo di vita in prospettiva interpersonale, promozione della qualità di vita in vari contesti.

Alcuni esempi di pubblicazioni

  • Faccio, E., Mininni, G., & Rocelli M. (online first). What it is like to be “ex”? Psycho-discursive analysis of a dangling identity. Culture & Psychology, 1–15.
  • Ferrari, L., Ginevra, M. C., Santilli, S., Nota, L., Sgaramella, T. M., & Soresi, S. (2015). Career exploration and occupational knowledge in Italian children. International Journal for Educational and Vocational Guidance, 15(2), 113-130.
  • Caldironi, L., Ghedin, S., & Marogna, C. (2015). One thousand and one nights: social dreaming and narrative medicine – group experience with doctors in a hospice. J. Am Psychoanal. Assoc., 63 (3), 21-23.
  • Testoni, I., De Cataldo, L., Ronconi, L., & Zamperini, A. (2017). Pet loss and representations of death, attachment, depression, and euthanasia. Anthrozoös, 30, 135-148.